Comunità residenziali

L’unità operativa Comunità residenziale è costituita da una comunità terapeutica residenziale, una comunità educativo-terapeutica di inserimento e dai gruppi appartamento; questa articolazione garantisce di rispondere ai diversi bisogni di persone con problemi di dipendenza dalle sostanze, garantendo una continuità progettuale secondo diversi livelli di intensità dell’intervento.

 

Il servizio consente di strutturare percorsi terapeutici educativi e riabilitativi partendo dalla centralità della persona e della sua rete familiare. Obiettivo principale è l’accompagnamento in un percorso di organizzazione delle risorse individuali, di sviluppo e consolidamento di corretti rapporti interpersonali e sociali, con l’obiettivo di promuovere il reinserimento sociale, relazionale e lavorativo.

 

Fondamentale è la collaborazione con la rete di servizi del territorio: sono infatti il Dipartimento delle dipendenze e il Dipartimento di salute mentale i principali interlocutori che effettuano gli invii all’unità operativa. Le equipe di tutte e tre le realtà, sono equipe multidisciplinari costituite da medici, psicologi, educatori. I progetti individuali vengono costruiti anche con la rete di soggetti del territorio che possono garantire percorsi di supporto relazionale, di formazione, di inserimento lavorativo.

 

Queste le strutture residenziali dell’unità operativa:

–  Comunità terapeutica residenziale a Reana del Rojale.

–  Comunità educativo-terapeutica di inserimento Villa Pierina a Udine.

–  Gruppi Appartamento a Udine.

facciata comunità

Un servizio nato per accogliere persone con problemi legati alla dipendenza da sostanze.


Ascolto, condivisione, progettualità e accompagnamento caratterizzano i diversi percorsi che con i servizi del territorio vengono costruiti sulla base delle caratteristiche di ogni singola persona.

Le comunità

comunità

 

Il programma si sviluppa in 4 fasi: accoglienza, riabilitazione, inserimento, autonomia. Anche la famiglia segue un percorso di cambiamento, chiarificazione e rafforzamento dei ruoli.

La metodologia utilizzata nei servizi del Centro è quella relativa all’approccio sistemico relazionale.

Comunità terapeutica

È destinata a persone di sesso maschile, per lo più maggiorenni, con problemi di dipendenze patologiche, con doppie diagnosi e/o sottoposte a misure alternative al carcere.

comunità

Comunità educativo terapeutica di inserimento Villa Pierina – Udine

È ubicata in prossimità dei servizi scolastici e degli spazi ricreativo culturali e sanitari del territorio. Può accogliere fino a 8/10 giovani maggiorenni e non, provenienti dal percorso terapeutico e/o dai servizi del Centro.

Villa Pierina
gruppi
gruppi

Gruppi appartamento – Udine

Accolgono persone provenienti dal programma terapeutico e dai Servizi del Centro che non dispongono di un nucleo familiare, si trovano in difficoltà logistiche, economiche, esistenziali e sociali.

gruppi